LE PROFESSIONI NEL METAVERSO

da | 14 Set 2022 | metaverso

This may sound like science fiction,
we’re starting to see 
a lot of these technologies come together.
In the next five to 10 years, a lot of
this is going be mainstream.”

Mark Zuckerberg

 

Il Metaverso è ancora in fase di definizione, ma nonostante questo è già stato in grado di far ottenere dei benefici reali a clienti e aziende che hanno deciso di adottarlo. La tecnologia e l’innovazione sono in continua evoluzione, infatti si pensa che il Metaverso abbia il potenziale per avere un impatto sul mondo. Il principale vantaggio che questa nuova piattaforma offre è senza dubbio l’esperienza immersiva all’interno del quale ci si trova.

 Il mondo virtuale è già destinato a cambiare lo stile di vita di ognuno di noi, sia dal punto di vista lavorativo che della quotidianità.

Molte aziende, per stare al passo con i tempi e fronteggiare la concorrenza, hanno deciso di intraprendere questo percorso: aprirsi a nuovi orizzonti tecnologici è sicuramente un modo per affrontare nuove sfide e conoscere ciò che avverrà in un futuro sia prossimo che remoto.

Secondo il report di McKinsey di giugno 2022, il Metaverso è suddiviso in diverse parti, che a loro volta sono disposte su quattro piani: alla base possiamo trovare i sistemi fondamentali di pagamento, identità e sicurezza, nonché della privacy. Al secondo livello troviamo le infrastrutture tecnologiche insieme agli accessori e i dispositivi. Il terzo livello è dedicato ai creators e alle piattaforme di sviluppo 3D.

Infine, al vertice sono presenti i contenuti e le esperienze, che riguardano i cosiddetti mondi virtuali.

Attraverso questo semplice ma esaustivo schema, ci si può rendere conto di quante tecnologie siano coinvolte nella creazione del Metaverso.

Di certo si può dire che per lavorare con il Metaverso serve non solo una competenza tecnologica avanzata, ma anche un’ampia dose di creatività, dato che le più nuove opportunità lavorative sono legate al design: basti guardare gli innumerevoli scenari all’interno del quale si è proiettati, la raffigurazione degli avatar ecc.

In quest’ottica sono già presenti diversi stimoli alla formazione professionale, per studiare e stare al passo con i lavori del futuro: ci si focalizzerà su lauree e competenze specifiche, tra i più richiesti infatti troviamo:

  1. Meta Design: unisce l’arte della tecnologia alla modellazione digitale
  2. Meta Marketing: lo studio strategico della comunicazione e del marketing nel nuovo canale del Metaverso
device metaverso

META DESIGN

Si tratta di progetti creati attraverso competenze nuove e completamente digitalizzate, attraverso nuovi sistemi tecnologici.

Per questo motivo, il design tradizionale si sta evolvendo in Meta Design sotto diversi aspetti: la Metaprogettazione deve adattarsi alle nuove esigenze per tenere conto delle esperienze d’uso che cambiano; il Metadesign contribuisce all’invenzione e alla progettazione di una vera e propria cultura del Metaverso, in cui gli esseri umani possono esprimersi e impegnarsi in attività personalmente significative.

Per quanto riguarda nello specifico le nuove figure professionali di questo settore, ci troveremo davanti a cambiamenti significativi. Ecco due esempi: gli architetti non saranno più solo le figure che abbiamo conosciuto finora, ma avranno a che fare con il mondo virtuale, dovranno avere delle competenze in animazione e modellazione 3D, oltre a quelle tradizionali che già conoscono. Il copywriter diventerà uno storyteller del Metaverso, dove non sarà più solo digitale bensì i concetti di comunicazione diventeranno tridimensionali ed esplorabili in maniera immersiva.

METAMARKETING

Il MetaMarketing si distingue da ciò che comunemente chiamiamo Digital Marketing: entriamo in una dimensione che porterà un cambiamento notevole, all’interno della quale si potranno avere esperienze completamente immersive in grado di coinvolgere il pubblico a un livello completamente nuovo. Gli esperti ipotizzano che il MetaMarketing si svilupperà pienamente non prima di 5-8 anni, ma in realtà già oggi esistono piattaforme pronte a far entrare i business nel Metaverso con azioni mirate, come Meta Presence®.

La creazione di spazi virtuali porterà a una comunicazione completamente diversa, all’interno della quale non ci si limiterà ad acquistare un prodotto ma sarà possibile vivere un’esperienza 3d completa. Il Metaverso può considerarsi un vero e proprio canale per creare delle relazioni con visitatori, clienti e collaboratori.  Il Metaverso permetterà anche di raccogliere dei dati, come il livello di interesse e l’indice di apprezzamento.

ALTRE PERSONE STANNO LEGGENDO:

Scopri Meta Presence, la nostra soluzione per il business nel Metaverso