È POSSIBILE FARE IMPRESA NEL METAVERSO?

da | 14 Giu 2022 | metaverso

Ecco un articolo redatto da
Marco Zanuttini, Founder & CEO TechStar Srl.

 

Metaverso, termine preso a prestito da un noto romanzo di fantascienza, è un concetto che, lungi dall’essere nuovo, ha permesso negli ultimi due anni di aggregare una serie di idee, ma anche di tecnologie in parte preesistenti, fino a diventare il termine ormai conosciuto per definire l’ambiente virtuale immersivo, 3D e condiviso e le interazioni che in esso si sviluppano. 

Basti pensare alla realtà virtuale ma anche al mondo del design 3d e ancora alla realtà aumentata, alla data analysis, al mondo della blockchain, ai sistemi per creare ambienti 3d condivisi e supportarne la fruizione da remoto.

Se alcuni ancora dubitano dell’orizzonte evolutivo offerto dal Metaverso in termini di comunicazione immersiva, condivisione di esperienze, sviluppo di business vero e proprio, basta semplicemente guardarci intorno per capire che non solo le condizioni tecnologiche, ma anche quelle storiche, sociali ed economiche hanno completamente rinnovato le nostre abitudini nell’uso della tecnologia, preparandoci a un vero e proprio salto evolutivo nella comunicazione umana.  

Inoltre, se da un lato siamo sempre più consapevoli di come alcune vecchie abitudini siano rischiose per le persone, costose per le aziende e perfino dannose per l’ambiente, dall’altro abbiamo bisogno di molto di più che un viso in 2d su uno schermo.  

Ed è qui che si gioca una delle rivoluzioni del Metaverso: infatti grazie agli avatar, di fatto le copie digitali di noi stessi, possiamo esplorare in modo nuovo il concetto di vicinanza fisica, le dimensioni dello spazio anche se virtuale, il movimento, le interazioni con le persone e gli oggetti, perfino le emozioni. Il Metaverso è un luogo in cui le mie azioni, la mia storia, la mia vita virtuale influenzano e interagiscono con quelle degli altri e con quello che gli altri hanno deciso di situare negli ambienti virtuali proprio come fanno i brand con i loro prodotti nel mondo reale: lo sviluppo dei digital twin, cioè quelle copie digitali del tutto fedeli che vengono create per gli oggetti e prodotti reali, ci permette infatti di costruire, o ricostruire, la nostra realtà nel Metaverso nei modi più disparati. 

Hanno capito tutto questo i grandi player internazionali, ma lo stanno comprendendo molto in fretta tutti: il Metaverso si sta configurando come una parte di realtà che si va ad aggiungere alla nostra esperienza quotidiana offline, online, sui social network. Abbiamo visto prese di posizione sempre più definite, come il famoso rebranding di uno dei più importanti gruppi di social network o l’acquisto a cifre astronomiche di studi di videogame design da parte di altri colossi della tecnologia mondiale.  

Ma non sono solo i big a poter beneficiare del Metaverso. Alla domanda “si può già fare impresa nel Metaverso?” la risposta è indubbiamente “sì”. 

Proprio grazie alla tecnologia che ci permette di creare copie virtuali di noi stessi, gli avatar, e dei nostri prodotti, i digital twin, è possibile immaginare, realizzare e popolare scenari che riproducono perfettamente quelli reali, ma anche avere l’occasione di abitare mondi costruiti a partire soltanto dalla nostra fantasia, senza le limitazioni imposte dalla realtà. Presentare una nuova collezione di accessori per sport invernali sulla cima dell’Everest, incontrare i partner o offrire training a clienti e collaboratori in un ambiente formale, magari identico in tutto e per tutto alla sede reale, oppure creare il giusto mood fantascientifico per presentare un rebranding o l’ultimo prototipo della propria azienda: queste sono solo alcune delle possibilità offerte dal Metaverso al mondo del business. 

Stiamo parlando di un canale di interazione con gli altri completamente nuovo, con opportunità tutte da scoprire per individui, società e imprese: il Metaverso è un’incredibile possibilità di evolvere la comunicazione in ogni sua forma, un terreno ancora in parte inesplorato, dove la nostra fantasia e creatività possono portare a nuove tipologie di business ma anche alla nascita di professioni che ancora non immaginiamo. Alle imprese non resta che mettersi in gioco per realizzare queste possibilità, per scoprirne di nuove e sfruttare il valore di questo strumento.

ALTRE PERSONE STANNO LEGGENDO:

Scopri Meta Presence, la nostra soluzione per il business nel Metaverso