METAVERSO E CUSTOMER EXPERIENCE NEL 2022: UN MONDO DI OPPORTUNITÀ DA SCOPRIRE

da | 1 Set 2022 | metaverso

“With the Metaverse we are transitioning
from viewing a 2D world looking at the internet to living
inside the internet in a 3D world”
Dave Waters

 

Da quando lo scorso autunno l’attuale main social mondiale ha dichiarato il suo cambio di brand e il suo ingresso nel Metaverso, in molti sono rimasti affascinati da questa novità, mentre altri non hanno compreso subito il suo utilizzo e le sue potenzialità.

Allo stesso tempo, però, molte società del mondo tech hanno iniziato sin da subito a sviluppare la propria visione personale di Metaverso e si stima che da qui ai prossimi quattro anni il 25% delle persone ci passerà almeno un’ora al giorno; senza dubbio la vita quotidiana sta già subendo delle influenze da parte di questo nuovo mondo e ne subirà sempre di più, portando a porsi inevitabilmente una domanda: quali cambiamenti subirà la Customer Experience all’interno del Metaverso e cosa devono fare le aziende per farsi trovare adeguatamente pronte?


Il coinvolgimento del cliente: un fattore essenziale

La caratteristica che più attrae del Metaverso è senza dubbio la possibilità di vivere un’esperienza immersiva: questa peculiarità porta conseguentemente all’aumento del coinvolgimento da parte del cliente.

Usiamo l’immaginazione per immedesimarci in un potenziale cliente bisognoso di effettuare un acquisto: attraverso il Metaverso potrà entrare nello shop, selezionare i prodotti dagli scaffali, farli provare al proprio avatar come se lo stesse facendo lui stesso nella realtà, chiedere supporto in caso di bisogno ad un commesso, aggiungere o togliere prodotti dal carrello.

Questo è chiaramente solo un esempio: ci sono aziende che stanno portando i loro negozi nel Metaverso, altri invece optano per la creazione di altre esperienze come l’incontro con i clienti, eventi di formazione, organizzare meeting aziendali e molto altro.

Quello che accumuna tutte queste possibili scelte è la possibilità di creare situazioni molto interattive ed immersive, cosa impossibile da ottenere soltanto navigando su un sito web o organizzando riunioni ed incontri su una piattaforma per meeting virtuali.

Maggior possibilità di personalizzazione

Uno degli aspetti principali della Customer Experience è la possibilità di far vivere esperienze uniche e personalizzate che incoraggino la fidelizzazione nei confronti del brand da parte delle persone facendole diventare clienti.

Per poter soddisfare questo requisito il Metaverso si rivela senza dubbio un ottimo alleato per le aziende: attraverso la creazione di ambientazioni creative e ad hoc ogni esperienza si rivela unica riuscendo a raggiungere un livello di interazione e personalizzazione mai raggiunto fino a questo momento.

La personalizzazione degli ambienti nel Metaverso permette inoltre anche il raggiungimento di nuovi segmenti di pubblico: questo aspetto, spesso sottovalutato, può risultare un’ottima occasione per le aziende per espandersi ulteriormente all’interno del proprio business o per raggiungerne di nuovi.

I vantaggi per la Customer Experience grazie al Metaverso

In seguito a quanto scritto fin qui è logico chiedersi: qual è l’obiettivo del Metaverso?

Risposta: la creazione di esperienze digitali caratterizzate dall’interattività attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali moderne.

Secondo un recente studio entro il 2024 verrà generato un mercato da 800 Mld di dollari grazie all’utilizzo del Metaverso, soprattutto attraverso la gamification e la creazione di eventi virtuali.

Attualmente ci sono molti ambiti, da AR a VR, ancora in fase di sviluppo, ma, visto il grande interesse registrato nei confronti del Metaverso e delle possibilità di business ad esso legate, vedremo quasi certamente un’evoluzione rapidissima.

Ma quali possono essere i vantaggi per la CX delle aziende l’utilizzo del Metaverso?

  1. L’esperienza è personalizzabile per ogni cliente: qual è uno dei punti chiave del Metaverso? Rendere unica ogni esperienza personalizzandola in base alle esigenze dei clienti.

Sia le ambientazioni che gli avatar possono essere esclusive per ogni situazione, ciò comporta per le aziende la possibilità di creare, attraverso l’utilizzo della Realtà Immersiva, delle comunicazioni personalizzate.

Attraverso un’accurata segmentazione del pubblico, la creazione di una solida strategia e un’attenta analisi dei dati raccolti si creerà per ogni brand un sempre più curato approccio custumer-centric nei confronti del proprio target.

  1. Guidare il cliente in modo creativo durante il suo percorso: l’utilizzo degli avatar all’interno di un’ambientazione nel Metaverso permette di partecipare a riunioni con colleghi e clienti o acquistare un prodotto in modo molto più interattivo e partecipativo; per alcuni tutto ciò sembra ancora troppo visionario e quasi un gioco, ma la realtà è che questo tipo di interazione diventerà sempre più la normalità: in particolar modo per i giovani sarà sempre più regolare utilizzare il mondo virtuale e questo risulta essere un dato rilevante da tenere in considerazione per la Customer Experience.
  1. L’utilizzo di ambientazioni personalizzate per distinguersi: avere il proprio ufficio o negozio nel Metaverso viene visto dai clienti come simbolo che il brand è all’avanguardia e ciò è senza dubbio un plus per PR e Marketing.

Oltre a far crescere brand awareness e reputation, portare la propria azienda su questo tipo di piattaforme aiuta anche a distinguersi da coloro che sono ancora ancorati a strategie di marketing che risulteranno man mano sempre più obsolete per timore di sperimentare qualcosa che, in realtà, ha già iniziato ad entrare sempre più nella quotidianità delle persone.

  1. L’utilizzo di nuovi strumenti: poter interagire con le persone direttamente con gli altri attraverso gli avatar come se si fosse fisicamente nello stesso posto? Seguire lezioni come se si fosse in aula o fare riunioni come in ufficio? Studiare le caratteristiche di un prodotto grazie ai digital twin come si farebbe in un negozio reale? Con il Metaverso questo è già possibile e si stanno implementando sempre più funzioni per rendere il virtuale sempre più reale.
device metaverso

Sicuramente non è possibile affermare quando succederà, ma sarà inevitabile l’integrazione sempre più consapevole e costante del Metaverso nelle nostre vite: studio, lavoro, divertimento, shopping… lo svolgimento di tutte queste attività nel Metaverso sarà sempre più legato alla nostra quotidianità facendo diventare gli spostamenti fisici sempre meno frequenti e gli incontri virtuali sempre più all’ordine del giorno.

ALTRE PERSONE STANNO LEGGENDO:

Scopri Meta Presence, la nostra soluzione per il business nel Metaverso